Fin dall’antichità romana le acque termali, grazie alle loro proprietà antalgiche, miorilassanti, espettoranti, antiflogistiche e di rinforzo immunitario, hanno fornito un valido impiego terapeutico nella cura di molte patologie.

L’attuale comprensorio termale è formato da tre strutture storiche. Nel centro della città troviamo lo stabilimento ” Nuove Terme” risalente agli ultimi decenni del XlX secolo adiacente al Grand Hotel Nuove Terme sorto nel 1891, splendido esempio di architettura in stile liberty; ha conosciuto i fasti del passato ed è stato frequentato da personaggi importanti che hanno soggiornato ad Acqui Terme per sottoporsi alle efficaci cure termali.

Nel quartiere Bagni, sulla sponda destra del fiume Bormida, si trovano le altre sorgenti termali (Lago delle Sorgenti, formato da sette fonti con una temperatura di 45-55 °C e il fontanino dell’Acqua Marcia, circa 20 °C, sorgente non utilizzata nelle cure termali). In questa zona, alla fine del Quattrocento, venne eretto uno stabilimento termale chiamato Antiche Terme, distrutto nel XVII secolo da una frana. L’attuale edificio, ricostruito nel 1687, fu ampliato nel XIX secolo con l’aggiunta di padiglioni e di un intero piano. Oltre ad ospitare le cure fu adibito ad Albergo (attualmente non in uso) e al suo interno nel 2010 è stata inaugurata la splendida SPA “Lago delle Sorgenti” lussuosa meta per chi ama il relax termale e vuole immergersi in un particolare percorso termale allo stato puro, fatto si acqua e di suoni. Di fronte alle Antiche Terme, sempre all’ interno del parco termale, si trova lo stabilimento termale Regina ed una vastissima piscina natatoria all’aperto costruita nel 1927.



© Copyright 2017 Immobiliarebertero.com | Tutti i diritti riservati. | Privacy & Policy | Realizzazione e management Revilla Networks Italia